“Battiamoci perché tutti si rendano contro che sui diritti non esistono compromessi“. È l’appello che Ilaria Cucchi ha mandato alla piazza del 1 maggio di Taranto, in un videomessaggio registrato in cui ha ringraziato gli organizzatori dell’evento e tutte le persone presenti “per avermi coinvolto, anche se non posso essere lì” (ha partecipato al concertone di Roma)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, Cenacolo vinciano chiuso: la protesta dei visitatori con prenotazione e biglietto già pagato

prev
Articolo Successivo

Lasciano rifiuti in strada, sindaca pubblica i video: “Inciviltà costa più di tutti gli stipendi dei parlamentari”

next