Negrita. Se uno va a cercare in qualche vecchio disco della band aretina probabilmente ci trova un pezzo molto simile a questo che però, al tempo, faceva da “filler”. Peccato. Poca roba per una band che live “la racconta ancora” e che ci ha graziato con canzoni come “Ho imparato a sognare”. 5/6

Federica Carta e Shade. Sembra la sigla di una serie tv per adolescenti. Forse lo è, o forse lo diventerà. The O.C ma ambientato in Viale Forlanini. Formula che accontenta un po’ le radio, un po’ Spotify. Non certo indimenticabile ma sono gli ultimi a cantare e viene da essere buoni, è finita. 6-

 

 

INDIETRO

Sanremo 2019, le pagelle della seconda serata: tra Einar che s’è messo in testa di riscrivere l’amore e Arisa che ci porta a La La Ladispoli

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Festival di Sanremo 2019, la diretta. Virginia Raffaele sfoggia un magnifico abito rosso fuoco e si dà alla lirica – FOTO e VIDEO

next
Articolo Successivo

Sanremo 2019, la seconda serata perde mezzo milione di telespettatori rispetto al 2018. Picco di ascolti con Mannoia e Pio e Amedeo

next