“Di Maio dice che ha votato senza saperlo il più grande condono fiscale immorale della storia. Che valore hanno le sue parole se Salvini dichiara che questa manovra è stata approvata all’unanimità? Prendendo in giro gli italiani: gridate ‘onestà’ nelle piazze e poi piegate la testa. Parlatene coi vostri elettori, non con la Procura”. A dirlo, in un accesso dibattito alla Camera sulle dichiarazioni di Luigi Di Maio, secondo il quale il testo approvato dal Cdm sarebbe invotabile per via di alcune manipolazioni alla bozza, è il deputato del Pd, Emanuele Fiano. “Questo è il governo dello sfascio, altro che cambiamento” ha aggiunto Bruno Tabacci, di +Europa.
Le opposizioni (tra cui anche Forza Italia e Liberi e Uguali) hanno chiesto che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che in queste ore ha smentito una frattura tra i due partiti di governo, riferisca in Aula.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Pace fiscale, Garavaglia (Lega) smentisce Di Maio: “Il testo? Lo conoscevano tutti”

next
Articolo Successivo

Fondi Lega, ex dipendente del Carroccio a The Post International: “Salvini sapeva e non ha fatto nulla”

next