Il presidente designato verrà ascoltato dalla Vigilanza Rai prima del voto. Questa in sintesi la quadra arrivata in Commissione a Palazzo San Macuto. Il Pd polemizza anche se evita di parlare in sala stampa con i cronisti. È invece Leu a criticare l’accordo tra maggioranza e Forza Italia: “Chiara l’indicazione di riproporre Foa. Con le sedute di oggi è cancellato ogni dubbio: l’accordo tra Berlusconi c’è stato nel completo silenzio del M5S. Poi vedremo cosa accadrà della proposta del sottosegretario Crimi sui tetti pubblicitari alle tv”. Forza Italia rivendica il suo ruolo determinante: “C’è stato un accordo politico” ammettono gli azzurri Gasparri e Mulè.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rai, Liuzzi (M5s): “Nessuna offerta a Berlusconi. Imbarazzo per appoggio di FI? No, per eleggere Foa è necessario”

next
Articolo Successivo

Pensioni d’oro, presentata in commissione la proposta finale: “Stretta su assegni sopra 4.500 euro netti”

next