È Carlotta Maggiorana la prima classificata di Miss Italia 2018 che sul finale ha superato Fiorenza D’Antonio e Chiara Bordi, l’aspirante miss nota per aver partecipato al concorso con una protesi alla gamba. La nuova reginetta di bellezza ha 26 anni, vive a Roma ed è sposata. Ma soprattutto il suo curriculum non è immacolato dal punto di visto televisivo e cinematografico: ha recitato nei film Tree of Life, Un fantastico via vai e nella fiction L’onore e il rispetto. Ha lavorato anche come valletta in programmi televisivi come Avanti un altro e Paperissima Sprint.

Un background che, si spera, potrebbe evitarle l’anonimato a breve. Il concorso fino a poco tempo fa poteva contare su molte serate di programmazione, ospiti internazionali e un budget importante. L’evento televisivo non esiste più, ci si limita al compitino per portare a casa la serata. La7 si mette l’abito da sera, toglie la cravatta da talk show ma la sensazione resta comunque straniante. Quella di una serata fine a se stessa. Sia per la rete che per il concorso, nessuno ricorda i nomi delle vincitrici delle ultime edizioni.

Miss Italia riuniva le famiglie sul divano in una sorta di Sanremo di settembre quando la bellezza era meno esposta. Lo hanno “ammazzato” le veline e le fashion blogger, se vinci dopo tre giorni nessuno sa chi sei (gaffe clamorose alla Alice Sabatini escluse) mentre con 200mila follower incassi più soldi su Instagram e puoi giocarti qualche carta nei reality. La serata si chiude all’1.30 di notte potendo così gonfiare lo share, perdendo però ogni forma di attenzione del pubblico che non può certo reggere a quattro ore di sfilate e giochini.

Nota positiva Diletta Leotta (chiamata Francesca da Lilli Gruber nel lancio di Otto e mezzo): per quanto gobbata e recitata fa la sua figura. Sciolta e con presenza scenica sembra sempre più vicina a Belen Rodriguez che alla D’Amico, guardandola si ha la sensazione che di Dazn e Sky ne farebbe pure a meno e che si fionderebbe volentieri negli show della generalista. Facchinetti, ormai manager di professione, alla Daniele Piombi appare in tv come conduttore una volta l’anno. E lo fa con un entusiasmo forzato e sopra tono.
Gli ospiti musicali provano ad alleggerire la noia e la giuria, per alcuni nomi anche interessante, non viene sfruttata al meglio. Il concorso ha giustamente ricordato Fabrizio Frizzi con una fascia ad hoc, il conduttore ha infatti presentato tante edizioni e proprio a Miss Italia aveva conosciuto la moglie Carlotta Mantovan. La fascia Fabrizio Frizzi è stata vinta da Mara Boccacci: “Per noi Fabrizio rimarrà sempre vivo”, ha detto la Mirigliani.