Il 4 ottobre arriverà nelle sale italiane Venom, cinecomic prodotto da Sony Entertainment con Tom Hardy nei panni del più amato fra i nemici di Spider-Man. Diretto Ruben Fleischer, il film si prepara a sorprendere spettatori e addetti ai lavori puntando su un cast di assoluta eccellenza e calcando la mano su sfumature decisamente inedite per un genere ormai capace di orientare gli esiti commerciali del contemporaneo cinema pop. Attraverso un’analisi intima e minuziosa di quest’ultima fatica supereroistica, eccoci dunque pronti a stilare un clinic dell’intera opera, nel tentativo di esaurire e di soddisfare persino il più esigente fra i cinefili.

1. Dalla carta alla pellicola

2. Il regista e il film

3. Tom Hardy, il cast e il sequel annunciato

4. Eminem e la colonna sonora

5. Marvel “vs” Sony: Spider-Man ci sarà?

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’ace di Adriano Panatta sul grande schermo. La sua prova d’attore ne “La profezia dell’Armadillo” è perfetta

next
Articolo Successivo

Te lo dico pianissimo, la famiglia arcobaleno raccontata con garbo e leggerezza

next