“L’Italia orrenda in cui viviamo oggi è più frutto del centrosinistra che del centrodestra, perché il centrosinistra ha governato un po’ di più. E mentre il centrodestra ha fatto il centrodestra, il centrosinistra ha fatto la destra”. È un passaggio della riflessioni, a tratti molto severa, che lo storico dell’arte Tomaso Montanari ha fatto dal palco della festa del Fatto Quotidiano alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, dove si discuteva della “sinistra perduta”. “Si fa prima a costruire qualcosa di sinistra fuori che a provare a salvare il Partito democratico, che oggi è più un problema che una possibilità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Pd, l’autocritica di Provenzano: “Con noi al governo i poveri sono saliti a 5 milioni, per questo non ci hanno votato”

next