“Quello che è certo è che non siamo assolutamente soddisfatti di come sta andando l’economia, abbiamo ambizione, qualcuno dirà la temerarietà, di portare l’Italia a un tasso di sviluppo sopra il 2-3%. Soltanto con lo sviluppo dell’economia si può affrontare il rilancio dello Stato”. Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, alla festa del Fatto Quotidiano alla Versiliana di Marina di Pietrasanta (Lucca), dove è stato intervistato Peter Gomez. “Il fatto che negli ultimi 20 anni – ha aggiunto Giorgetti – non si siano fatti più investimenti seri, soprattutto per il mantenimento delle infrastrutture di questo Paese, rende indispensabile e urgente mettere mano non solo ai ponti, ma anche a scuole, edifici pubblici a rischio, situazioni per cui dobbiamo intavolare con la Ue un negoziato serio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, Giorgetti: “Sui 500mila rimpatri promessi in campagna elettorale Salvini l’ha sparata grossa”

prev
Articolo Successivo

Pensioni d’oro, Giorgetti (Lega): “Se qualcuno ha fatto il furbo e ha gonfiato i contributi, sarà ricalcolata”

next