“Minacce, insulti e ricatti non ci spaventano, ci danno forza! Prima gli italiani, o si cambia o si vota”. Queste le parole con cui il leader della Lega Matteo Salvini accompagna un video di 13 minuti trasmesso in diretta facebook dopo l’incontro con Luigi Di Maio.

“Se c’è un margine per trasformare in fatti i sogni e le speranze, allora si parte. Se non c’è margine, se non c’è accordo, l’unica parola può tornare ai cittadini italiani: ‘tertium non datur’ dicevano i saggi” ma “ci sono pro e contro” in entrambe le soluzioni. Lo ha detto Matteo Salvini in diretta Fb.