Oltre 10 minuti di applausi al termine della proiezione, poco fa al Grand Theatre Lumiere di Cannes, di Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, primo film italiano del programma in competizione per la Palma d’Oro. Alba Rohrwacher, che è nel cast del film, si è commossa durante il tributo della sala. Anche all’uscita del cast dalla proiezione ci sono stati applausi ripetuti. Ad accompagnare il film, seppure in disparte, anche Roberto Benigni, marito di Nicoletta Braschi, che ha uno dei ruoli principali nella storia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cannes 2018, le combattenti curde di Eva Husson “simbolo delle donne che combattono per la libertà e la dignità”

next
Articolo Successivo

Festival di Cannes, Alba Rohrwacher dopo la proiezione di Lazzaro felice: “Bello lavorare con Alice”

next