Nell’ufficio di presidenza della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario si è raggiunta l’unanimità sul calendario di audizioni proposta dal presidente Casini, comprensiva dell’audizione di Federico Ghizzoni, ex ad di Unicredit.  ”Grazie alla nostra determinante pressione e alla nostra forza il primo obiettivo è raggiunto – afferma Carlo Sibilia, capogruppo M5s in Commissione – Ghizzoni verrà audio in una data tra il 18 ed il 22 dicembre”. I 5 stelle polemizzano sul voto che domani ci sarà nell’assemblea della Commissione e che riguarderà le modalità di audizione degli indagati Gianni Zonin ex ad di Banca popolare di Vicenza, Vincenzo Consoli ex ad di Veneto Banca e Pietro D’Aguì, ex manager di Banca intermobiliare (BIM), nomi indicati e rivendicati dal capogruppo e presidente Pd, Matteo Orfini: “Abbiamo accettato l’audizione di Ghizzoni e abbiamo ottenuto quanto richiesto”