La finale di Ballando con le stelle perde un giurato. Selvaggia Lucarelli in un lungo post su Facebook annuncia che non si siederà al tavolo con gli altri colleghi nel programma su Rai1 condotto da Milly Carlucci. La blogger e scrittrice nel suo intervento non cita mai il nome di Alba Parietti con cui ha avuto molte discussioni durante il programma. Frizioni che sono esondate sui social e hanno coinvolto gli “affetti” della Lucarelli. “Purtroppo però, la piega che hanno preso alcune discussioni che negli anni scorsi ci sono state sì (e anche quando io non ero nel programma), ma sempre limitate al confronto televisivo, senza strascichi a telecamere spente, senza il coinvolgimento di terze persone e senza offese che travalicano tutti i limiti del rispetto e del buon gusto, mi hanno convinta che fosse giusto fare un passo indietro” scrive la Lucarelli.

Che però sembra averla presa sportivamente: “Sono sicura che sarà una finale bellissima e che la mia scelta sia utile anche al programma, a cui sono certa, un nuovo teatrino che qualcuno non vede l’ora di ripetere, farebbe solo male. E quando le cose stanno così, la persona intelligente, è quella che ha il dovere di fare un passo indietro, anche a costo di passare per quella che “ha perso”. Evviva Ballando con le stelle! p.s. Peccato, questa sera avevo previsto un rossetto bellissimo“. Dall’altra parte la showgirl torinese ha replicato in un altro post che si chiude con la frase: “Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te. E l’ultimo chiuda la porta”. Nel mezzo è arrivato un video della Carlucci che parla di un giudice misterioso non escludendo del tutto la presenza della Lucarelli accanto a Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith e Guillermo Mariotto. Chissà che il giudice misterioso non sia Morgan che, dopo aver lasciato lo show di Maria De Filippi Amici, sabato scorso ha partecipato alla puntata come ballerino per una notte. Ultima sfida tra i due programmi concorrenti che, quest’anno, si sono battuti senza esclusione di colpi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maurizio Costanzo a Belen Rodriguez : “Dai, sei già abbastanza in ritardo. Entra e falla finita!”

next
Articolo Successivo

Ballando con le stelle, non basta la finale (né Morgan): nella sfida del sabato sera vince ancora Amici di Maria De Filippi

next