“Mi hanno diagnosticato la malattia professionale di chi canta”, dice Luciano Ligabue sui suoi social, annunciando che a causa del polipo intracordale che ha interessato la corda vocale sinistra e che non gli permette di cantare (per cui dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico), il tour ‘Made in Italy – Palasport 2017‘ viene sospeso e le prossime date vengono posticipate a settembre/ottobre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pino Daniele, al cinema il film di Giorgio Verdelli: “Il tempo resterà”

next
Articolo Successivo

Depeche Mode, esce ‘Spirit’. Ma a mancare è proprio lo spirito

next