Il Premio Nobel per la Letteratura 2016 è stato assegnato a Bob Dylan per essere stato capace “di creare una nuova espressione poetica nella grande tradizione della canzone americana”. Lo fa sapere l’Accademia di Svezia, come motivazione per la scelta appena annunciata. Bob Dylan, 75 anni, è nato il 24 maggio 1941 a Duluth, in Minnesota. L’artista non sa ancora di aver vinto il Nobel per la letteratura. Lo ha detto la segretaria dell’Accademia svedese, Sara Danius, secondo cui la leggenda della musica americana non era stata avvertita prima dell’annuncio. In sala, al momento dell’annuncio, non tutti hanno manifestato il proprio assenso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dario Fo, tutto il maestro in sei minuti: dall’arte alla letteratura e al teatro. Fino alla politica

next
Articolo Successivo

Nobel Letteratura 2016, tributo a Bob Dylan: ecco i brani che hanno creato la sua poetica

next