Chiellini 675CHIELLINI: Come gli altri due, con due varianti da non sottovalutare. Spesso è lui a salire palla a piede per far rifiatare l’Italia e soprattutto ci mette la firma con il gol del vantaggio che cambia la gara. Al posto giusto al momento giusto. Quattro anni fa, a Kiev, aveva forzato ed era uscito dopo 7 minuti cambiando la storia della finale. Si è ripreso tutto con gli interessi. VOTO: 8,5

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Italia-Spagna 2-0: Chiellini e Pellè, iberici eliminati. Il 2 luglio a Bordeaux quarti di finale contro la Germania – Foto e video

next
Articolo Successivo

Italia – Spagna 2-0, Conte: “I ragazzi sono stati straordinari. L’Italia non è il catenaccio”

next