Florenzi 675FLORENZI: La Spagna temeva Candreva e si sentiva quasi sollevata dalla presenza del giallorosso. Invece eccolo, trottolino sette polmoni, pronto a spremersi lungo tutta la fascia. Cross ripetizione nel primo tempo. Poi quando il possesso è spagnolo è ovunque. Da Jordi Alba a Nolito passando per i raddoppi su Iniesta. Sfinito, lascia il campo a Darmian. VOTO: 7,5

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Italia-Spagna 2-0: Chiellini e Pellè, iberici eliminati. Il 2 luglio a Bordeaux quarti di finale contro la Germania – Foto e video

next
Articolo Successivo

Italia – Spagna 2-0, Conte: “I ragazzi sono stati straordinari. L’Italia non è il catenaccio”

next