È partito da piazzale Aldo Moro, sede dell’Università La Sapienza, il corteo degli studenti che si unirà a piazza della Repubblica ai manifestanti scesi in piazza oggi a Roma per lo sciopero sociale. Centinaia di studenti stanno sfilando per le strade della Capitale urlando slogan quali ‘Com’è bello scioperare da Trieste in giù’, ‘il Jobs Act lavoro non ne dà’. Tra i cartelli portati in piazza ‘Non è tempo di andare a lezione è tempo di sciopero socialè, ‘Cucchi ce l’ha insegnato non si vive sicuri nelle mura dello Stato’, ‘Vogliono fare un deserto e chiamarlo futuro’, ‘Basta precarietà, no buona scuola, no Jobs Act’  di Mauro Episcopo

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Tor Sapienza, minori portati via di nuovo. Contestato Marino: “Buffone vattene”

next
Articolo Successivo

Michele Misseri lancia un secchio d’acqua contro la troupe di Uno Mattina (Rai)

next