Quando i media vogliono, dicono tutta la verità. Difatti ecco le testuali parole del servizio di questa mattina al TgR: “Il Governatore Stefano Caldoro e il Premier Enrico Letta hanno parlato dell’impianto normativo (cd legge) necessario per intervenire subito, prima di tutto, sulle bonifiche. Di certo finora si sa solo che ci saranno pene più severe per chi inquina e che i siti contaminati saranno perimetrati rapidamente. Per sbloccare i fondi europei destinati alla terra dei fuochi servirà un provvedimento amministrativo oppure una legge. Il decreto approda nel Consiglio dei Ministri.”

Oggi dunque, il Dl per sbloccare i fondi del prossimo ‘magna magna’ che servirà per spartirsi voti e clientele politico-imprenditoriali per i prossimi anni a venire. Amen

Condividi e Passaparola
Ora, tutti a Roma!
La Terra dei Fuochi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Terra dei Fuochi, governo approva il decreto. Bruciare rifiuti diventa reato

prev
Articolo Successivo

M5S e ambientalisti contro il dl emergenze: “Nel testo l’ennesimo regalo all’Ilva”

next