“Mi auguro che a partire già da questa prima giornata si possa vedere sui campi solo il bel gioco, che è fatto sia dalla componente tecnica dei giocatori che lealmente si sfidano, sia dai comportamenti di tutti i protagonisti, in campo e fuori. Sono fiduciosa che in particolare siano banditi gli atteggiamenti razzisti e xenofobi, e che tutti gli attori coinvolti, in campo e fuori, facciano squadra per debellare questo cancro”. Lo scrive il ministro per l’integrazione, Cecile Kyenge, in un messaggio di auguri in occasione dell’avvio del campionato di calcio di serie A.

Si tratta, sottolinea il ministro, di “un evento che sarà seguito da milioni e milioni di tifosi. Un viaggio che domenica dopo domenica farà trepidare i cuori di quanti con passione e amore seguono la propria squadra del cuore”. E nell’esprimere il suo auspicio perché ovunque vinca “il bel gioco”, Kyenge ricorda come i nostri stadi siano stati spesso “protagonisti di episodi incresciosi di razzismo, intolleranza, e gesti che poco hanno a che vedere con lo spirito che accompagna la grande maggioranza dei tifosi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il consigliere Pdl su Facebook: “Meduse come gli zingari, inutili e fastidiose”

next
Articolo Successivo

Vaticano, Francesco boccia la gestione post Vatileaks di Tarcisio Bertone

next