/

di Ludovica Liuni | 29 maggio 2017

Architetto in Cina. “In Italia favoritismi e parcelle da rincorrere. Shenzhen ogni giorno è diversa”

Angela Micoli, architetto classe 1978, originaria di Martina Franca, in provincia di Taranto, voleva mettersi in proprio. In Italia ci ha provato, ma burocrazia e fatture difficili da riscuotere l'hanno spinta ad andarsene. Ed è arrivata a Shenzhen: "Qui, viaggiando e stando in cantiere, ho capito quanto sia importante ogni singolo dettaglio"
Pensionato alle Azzorre. “Sono in un paradiso dove la vita costa meno. E qui ci sono opportunità per i giovani”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×