/

di Silvia Bia | 28 giugno 2016

“In Giappone posto fisso nel giro di due mesi. Hanno investito su di me perché giovane”

osaka 675
Cervelli in fuga
Marco Ferrari, 32enne di Reggio Emilia, da oltre dieci vive a Osaka. Lavora per varie agenzie turistiche che si occupano di tour nei ryokan, le case tradizionali nipponiche, organizza i viaggi e fa anche l’accompagnatore. "I miei coetanei in Italia? Precari e sottopagati"

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×