/ di

FQ Londra FQ Londra

FQ Londra

Cittadini del mondo

Questo blog è dedicato a tutti gli italiani che abitano a Londra – ma potrebbe essere a Berlino, Barcellona, Parigi o New York – perché questa città gli dà quelle opportunità che l’Italia, purtroppo, non riesce più a offrire. Per chi in Italia era precario, sempre in bilico, mentre qui può sperare di avere un futuro migliore. Così, un po’ per rabbia, un po’ con il desiderio di rivincita, ha fatto le valigie ed è venuto dove, quando si lavora, viene riconosciuto il merito. E’ un blog che si rivolge a chi rifiuta il Paese delle raccomandazioni e non è figlio di nessuno, se non delle proprie capacità. E vuole essere il punto d’incontro di quella moltitudine sempre più grande che, pur amando l’Italia, e anzi proprio per questo, se ne va. Anche se continua a mantenere quel filo di speranza che, prima o poi, le cose cambieranno. FQ Londra nasce dal confronto costante tra due realtà sociali e politiche molto diverse, quella della Gran Bretagna e quella italiana. Dalla ricerca al mondo delle professioni, la comunità degli italiani può trovare qui il suo spazio. Siamo qui per essere la loro voce. Scriveteci: londra@ilfattoquotidiano.it A cura di Andrea Valdambrini

Blog di FQ Londra

Cervelli in fuga - 6 giugno 2018

National waiters’ day, a Londra per celebrare tutti i camerieri. Molti sono italiani e sono un’eccellenza

di Gianluca Avagnina La VI° edizione del National waiters’ day – la Giornata nazionale del cameriere – si è tenuta la scorsa settimana a Londra. L’evento, volto a celebrare tutte le persone che lavorano nella sale ristorante del Regno Unito, prevede una gara all’interno di Hyde Park, che i camerieri partecipanti devono completare correndo con un […]
Mondo - 15 maggio 2018

Royal wedding, inaugurazioni e nuovi Windsor. Nel Regno Unito la Corona continua a spopolare

di Gianluca Avagnina A pochi giorni dal matrimonio del principe Harry e Meghan Markle, il fratello maggiore e testimone di nozze del futuro sposo, il principe William, è comparso in pubblico questa settimana per inaugurare ufficialmente la nuova stazione di London Bridge. I lavori di rifacimento della stazione più vecchia di Londra (aperta per la prima […]
Mondo - 3 maggio 2018

Londra investe sui bagni pubblici per far girare la ‘night economy’

di Gianluca Avagnina Investire su una rete di servizi igienici pubblici efficienti avrà un impatto positivo sull’economia notturna di Londra. O almeno ne è convinto il sindaco della capitale inglese, Sadiq Khan, che ha espresso la sua intenzione di stanziare fondi per fornire un maggior numero e una migliore qualità di toilette pubbliche. La mossa […]
Mondo - 25 aprile 2018

Londra, più fontane pubbliche per una capitale ‘plastic-free’

di Gianluca Avagnina Il sindaco di Londra, Sadiq Kahn, ha recentemente annunciato un piano che prevede di installare 20 nuove fontane pubbliche nella capitale, con il chiaro obiettivo di ridurre il consumo di bottigliette di plastica. Nel mondo, ogni anno 150 miliardi di bottigliette vengono gettate via e – nonostante possano essere riciclate – una grande […]
Mondo - 7 giugno 2017

Elezioni Regno Unito, se punta sulla tolleranza zero la May ha già perso

di Antonia Di Lorenzo* “Quando è troppo è troppo”, ha affermato la premier britannica Theresa May all’indomani del duplice attacco terroristico a London Bridge e Borough Market avvenuto la sera di sabato 3 giugno, in cui si contano 7 morti e 48 feriti. Pronuncia quell’ ‘enough’ lentamente, ma con tono perentorio, dopo che il Regno Unito […]
Mondo - 6 giugno 2017

Elezioni Uk, meno male che Theresa c’è! Il berlusconismo è sbarcato nel Regno Unito

di Davide Prevarin Una costante da quando mi sono trasferito nel Regno Unito, anni fa, sono le domande che i britannici mi fanno sull’Italia. Certo, vogliono sapere di Venezia, Sorrento, e Firenze, ma soprattutto mi chiedono di Berlusconi. In particolare, dal principio, appena arrivato nel 2010, quando il tramonto della carriera del Cavaliere era finalmente […]
Mondo - 12 dicembre 2016

Elezioni e giovani, in Uk dove se non voto mi fanno una multa

di Paola Tamma Vivo a Londra da meno di tre mesi, e oggi tornando a casa ho aperto la posta e ci ho trovato una lettera del mio “local council” (l’amministrazione di zona), che mi invita a iscrivermi al registro elettorale. Posso farlo online in pochi minuti, o compilando il modulo che mi hanno recapitato […]
Zonaeuro - 31 ottobre 2016

Brexit e immigrati, ‘You are no longer welcome’: come è cambiato (in peggio) il Regno Unito

di Paola Tamma * In attesa che Londra emetta chiare garanzie, 3 milioni di europei residenti nel Regno Unito vivono in un clima di crescente intolleranza e paura. 162,000 sono italiani. “Welcome to the UK” – l’onnipresente cartello al controllo immigrazione pare una battuta crudele. Dal 23 giugno scorso si susseguono le minacce del governo […]
Cervelli in fuga - 27 giugno 2016

Brexit, porte chiuse per i figli di nessuno. Cosa cambia per gli expat italiani a Londra

di Francesco Giubilei, Daniele Dell’Orco Brexit ormai è realtà. In Gran Bretagna lavorano e studiano oltre 600mila italiani, dei quali si stima più di 450mila solo a Londra. Siamo, in termini numerici, una delle più grandi comunità straniere della capitale. Se la Gran Bretagna esce dall’Ue ci vorrà un visto per entrare e un permesso di lavoro per lavorare. L’ha […]
Mondo - 26 giugno 2016

Brexit, erano tutti consapevoli delle conseguenze del ‘Leave’?

Se fosse accaduto in Italia, dove siamo soliti incolpare sempre qualcuno o qualcosa a scoppio ritardato, forse avremmo dato la colpa al quesito referendario, e forse saremmo riusciti anche a giustificare la vecchietta di turno che non credeva che il sì significasse no, e viceversa. Invece per la Brexit non è stato cosí: Leave o […]
Barista in Thailandia. “La sfortuna mi ha dato il coraggio di partire. Qui pieno di riminesi: mi sembra di essere a casa”
Maestra d’asilo in Germania: “All’inizio tanta solitudine. Ma ho tenuto duro e scoperto un mondo bellissimo”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×