/ di

Massimiliano Sfregola Massimiliano Sfregola

Massimiliano Sfregola

Giornalista

Romano, classe ’78. Giornalista, editore e blogger. Vivo dal 2005 in nord Europa, dal 2008 nei Paesi Bassi. Mi occupo di politica europea, subculture, minoranze etniche, rifugiati, diritti umani.
Collaboro/ho collaborato, tra gli altri, con il Manifesto, Liberazione, l’Espresso, Pagina 99, Left Limes, il Fatto Quotidiano e in tv con Nederland 2 (tv di stato olandese), RAI e Mediaset. Nel 2014 ho fondato 31mag.nl, un portale quotidiano multilingue di news, video e approfondimenti su Paesi Bassi e Belgio; la redazione è ad Amsterdam, in un edificio che ospita 43 richiedenti asilo.
Questo blog raccoglie frammenti di storie legate alle mie attività: le vicende dei richiedenti asilo, i diritti, i Paesi Bassi, la società multietnica, le subculture, le minoranze, la questione cipriota, la Turchia e la Grecia, l’Europa, il Regno Unito in frantumi, il jihadismo, le culture della diaspora, i movimenti antagonisti, gli strascichi del colonialismo (soprattutto quello olandese). Cerco di raccontare vicende (piccole o piccolissime) e di acciuffare notizie sfuggite ai radar.
Non ho mai tempo, full-time, ma quando ne trovo mi tengo occupato con le mie passioni di sempre: il reggae e la musica elettronica (drum n bass). A lungo sono stato dj e ho scritto di musica, ma questa è un’altra storia.
—–
I was born in Rome in 1978. I am a journalist, publisher and blogger. Since 2005 I’ve been living in Northern Europe, currently Im based in The Netherlands. My fields of expertise are European politics, subcultures, ethnic minorities, refugees, human rights (and all in between).
My contributes have been published on italian daily papers Il Manifesto, Liberazione, l’Espresso, Pagina 99, Left, Limes, Il Fatto Quotidiano. For the TV I contributed to programmes broadcasted by Nederland 2 (Dutch public service), RAI (Italian public service) and italian private broadcaster Mediaset. In 2014 I founded 31mag.nl, a multilingual news portal about The Netherlands and Belgium. Newsroom is based in Amsterdam inside a building housing 43 asylum seekers.
This blog collects fragments, thoughts and stories related to my activities: asylum seekers, human rights, The Netherlands, the multiethnic society, subcultures, minorities, the Cyprus issue, Turkey and Greece, Europe, United Kingdom, jihadism, the diaspora cultures, radical movements, and post-colonialism. I dig for stories (small or tiny) and catch news that have escaped from mainstream radar.
I never have time, on a full time basis, but any now and then I keep myself busy with my life passion: reggae and electronic music (drum n bass). For a long time I was a dj and wrote about music. But that is a different story.

Blog di Massimiliano Sfregola

Diritti - 24 giugno 2018

Migranti, anche i Socialisti europei hanno perso i valori universali

Mentre l’imminente summit sulle migrazioni rischia di aprirsi con il rischio di una frantumazione dell’area Schengen, i leader socialisti europei si sono dati appuntamento ad Amsterdam a inizio settimana per fare il punto sulla situazione dei migranti. Oltre ai segretari dei partiti socialisti di Belgio, Danimarca e Austria, i laburisti olandesi e il Pd si […]
Zonaeuro - 13 giugno 2018

Migranti, è troppo facile oggi prendersela con Salvini

Una colpa grave, anzi gravissima, che il centro-sinistra italiano si porta dietro è quella di aver lasciato per intero a Matteo Salvini e ai sovranisti italiani il compito di far esplodere le contraddizioni interne all’Ue in materia di richiedenti asilo. Di prudenza e strategia si muore, dicono alcuni e in questo caso hanno ragione da […]
Zonaeuro - 7 giugno 2018

Migranti, chi gioisce per l’affossamento del regolamento di Dublino

Perché Matteo Salvini esulta per l’affossamento della riforma del regolamento di Dublino? In tanti se lo sono chiesto ma per avere una risposta, non basta fermarsi alle dichiarazioni del neo-ministro dell’Interno ancora inzuppate di ruspe, pulizie, vice scafisti e retorica parlando ma guardare oltre, al quadro continentale. Due giorni fa, a margine del tavolo saltato […]
Zonaeuro - 3 giugno 2018

Juncker: le parole sono fondamentali, ma il contesto lo è di più

Ormai i focolai di tensione tra l’Italia e l’Ue sembrano tutti a mezzo stampa: bastano una o più frasi di politici continentali non propriamente tradotte o riportate dai media e scoppia il putiferio; un’epidemia di lost in translations con un copione sempre identico: l’Euroburocrate di turno dice, o sembra la dica, grossa, provoca un polverone di […]
Diritti - 8 maggio 2018

Migranti, la sua presunta superiorità morale non salverà l’Italia da un’altra condanna Cedu

Un nuovo ricorso davanti alla Corte europea per i diritti dell’uomo contro l’Italia per il patto insanguinato con la Libia. E il rischio concreto che il nostro Paese venga condannato di nuovo è giusto dietro l’angolo: un coordinamento di Global legal action network (Glan), dell’ associazione italiana Asgi, dell’Arci e della Yale Law School’s Lowenstein […]
Cervelli in fuga - 28 aprile 2018

Cervelli in fuga, tassazioni agevolate e populismo. Gli expat cominciano a essere un ‘problema’

Uno spettro si aggira per l’Europa: lo spettro dei cervelli in fuga. Ma badate bene: le potenze della vecchia Europa liberista non sono certo coalizzate per contrastarlo, questo spettro. Anzi. Fanno a gara per corteggiare questo ectoplasma fatto di tecnici, programmatori, accademici e ingegneri che le ricostruzioni romantiche sui quotidiani di casa nostra vorrebbero come […]
Mondo - 8 marzo 2018

8 marzo, l’esempio di Sevgul Uludag. Giornalista libera, dà facce e nomi ai desaparecidos ciprioti

Volevo scrivere un post sull’8 marzo, evitando retorica e i discorsi di chi segue da più tempo di me il complesso dibattito sull’emancipazione femminile. E allora ho pensato di riassumere ciò che penso raccontando una storia, quella di una giornalista coraggiosa e umile, poco conosciuta al pubblico internazionale. Il racconto di una donna cipriota che da circa […]
Archivio - 8 marzo 2018

International Women’s Day, here’s Sevgul Uludag. A journalist who gives faces to cypriot desaparecidos

I thought for a while about writing something for the International Women’s Day. I thought about it but my main concern was: would I end up falling into dry rhetoric? What can I add to the debate on women emancipation that has not been told yet? But then I said: I can sum up what […]
Elezioni Politiche 2018 - 28 febbraio 2018

Elezioni 2018 viste dai media olandesi, se Amsterdam ha paura di perdere i cervelli in fuga

Con le elezioni italiane alle porte i media olandesi sono in fermento, ma il motivo di interesse per la stampa mainstream non è certo quello che potete immaginare: alla stampa dei Paesi Bassi non importa tanto l’ennesimo ritorno di Silvio Berlusconi, la possibilità che il Movimento 5 stelle finisca a governare oppure (sempre in tema […]
Mondo - 29 gennaio 2018

Cipro, la battaglia di Erdogan contro i giornali ‘cattivi’

Dai tempi del golpe dell’estate 2016 il presidente turco Recep Erdogan si è impegnato a tempo pieno a chiudere giornali, arrestare e minacciare giornalisti in Turchia e fuori. Per qualche strana ragione però, Cipro era rimasta fino alla scorsa settimana relativamente immune. Breve riassunto per i neofiti della questione cipriota: l’isola dal 1974 è divisa […]
Amministrazioni di sostegno, Tribunale di Vicenza smaltisce gli arretrati “privatizzando” controllo rendicontazioni

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×