/ / di

Elisa Murgese

Articoli di Elisa Murgese

Cervelli in fuga - 5 luglio 2017

Insegnante in Giappone. “Soffro per l’Italia, ma non potevo accontentarmi di rimanere”

“Molti giovani in Italia sono rassegnati all’idea di doversi accontentare, il che non fa altro che peggiorare la situazione. I giovani devono pretendere di più da un paese che potrebbe dare loro molto, molto di più”. Elga Laura Strafella parla dei suoi coetanei da un piccolo appartamento di Kyoto. Lei, che ha messo piede in […]
Cervelli in fuga - 26 giugno 2017

“La vita da expat a Londra? Frustrante. Ma se in Italia c’è rassegnazione, qui puoi fare carriera”

La voglia di mollare in certi momenti è stata forte. Trovarsi a duemila chilometri da casa e vedere le blatte spuntare da dietro il frigorifero. Essere costretto a percorrere vialetti pieni di ratti, a pochi passi da Brick Lane, per arrivare a casa. Fatiscente, col tetto in amianto. Non vedere più il proprio coinquilino, uno […]
Ambiente & Veleni - 22 giugno 2017

Consumo del suolo, il rapporto: “In Italia è rallentato ma solo grazie alla crisi. Ed è doppio rispetto alla media europea”

Una colata di cemento di poco inferiore all’estensione di Campania, Molise e Liguria messe insieme. Sono poco più di 23mila i chilometri quadrati del territorio italiano ricoperti da edifici o strade, all’interno di un meccanismo di consumo di suolo che non sembra volersi fermare. Questi i risultati che emergono dall’ultima edizione del Rapporto sul consumo […]
Cervelli in fuga - 17 giugno 2017

Ingegnere nucleare in Francia. “In Italia avere il dottorato non paga. Mandato decine di cv senza risposta”

Quando era al liceo, ne ha visti di professori cadere nell’errore, o per meglio dire nella tentazione, di influenzare il futuro universitario degli studenti. “Il senso di onnipotenza della classe insegnanti e professori in Italia è nota”. Antonello de Galizia era bravo nel disegno e non aveva una pagella con tutti otto. Chiaro il messaggio […]
Cervelli in fuga - 7 giugno 2017

“In Italia ero un laureato senza futuro. Qui a Città del Messico insegno italiano e la mia vita è straordinaria”

“Sto provando a convincere più gente possibile ad andarsene”. Ha solo 23 anni Davide Dalla Vigna, ma è già convinto che il suo futuro non potrà mai essere in Italia. “Nel mio Paese ero solo laureato senza futuro. Qui a Città del Messico la mia vita è straordinaria”, racconta mentre in aeroporto aspetta un amico che, come […]
Società - 6 giugno 2017

“Dalla morte di mia sorella per fibrosi cistica, la speranza di un farmaco salvavita”

Quando suo marito le ha chiesto di sposarla, lei lo ha fatto ad una condizione: che il suo rapporto con Rosa non cambiasse. Non ne dubitavano i medici dell’ospedale di Borgo Trento, a Verona, che le risate delle sorelle Pastena se le ricordano ancora. Teresa e Rosa non erano solo sorelle. Non avevano solo scelto […]
Diritti - 28 maggio 2017

“Obiezione respinta”, mappa delle donne sugli ospedali dove non si può abortire e le farmacie che non vendono pillola

Alcune storie sono ingiustizie quotidiane, altre nascondono violenza psicologica e abusi passati come normale prassi ospedaliera. “Quando ho abortito in questa struttura mi hanno fatto sentire un mostro”, “In questa farmacia si sono rifiutati di darmi la pillola del giorno dopo”, “Attenzione, la maggior parte dello staff ospedaliero qui è obiettore di coscienza”. Si avvisano […]
Diritti - 25 maggio 2017

Carceri, rapporto Antigone: “Più persone in cella anche se i delitti diminuiscono. Cresce repressione verso margini società”

Diminuiscono i reati, in Italia, eppure continuano ad infittirsi le file delle persone in carcere. In sei mesi, infatti, il numero dei detenuti dei 190 istituti penitenziari della penisola è aumentato di 1.500 unità, arrivando a toccare la quota di 56.436. E mentre il calcolo dei detenuti continua a crescere, tra il 2014 e il […]
Diritti - 25 maggio 2017

Pillola anticoncezionale a pagamento, i medici di famiglia: “Danno per donne più povere. In Italia solo l’aborto è gratis”

La pillola non è più gratuita per tutti e le donne delle fasce più deboli rinunciano senza avere alternative. Da dieci mesi, infatti, gli ultimi anticoncezionali orali che si trovavano in fascia A – ovvero a carico del Servizio sanitario nazionale – sono stati riclassificati in fascia C, e quindi a carico delle tasche del […]
Cervelli in fuga - 17 maggio 2017

Ingegnere informatico a Bruxelles. “A Milano non tornerei neanche se mi raddoppiassero lo stipendio”

“Ho fatto un lungo viaggio in giro per il mondo. In Belgio, dopo tre anni di lavoro nella stessa società hai diritto a 12 mesi di pausa-carriera”. La chiacchierata con Valeria Spaziano inizia con l’elenco dei paesi che ha appena visitato: Australia, Nuova Zelanda, Fiji, Filippine, Vietnam, Cambogia, Laos, Indonesia, Israele, Palestina e Giordania. “Dopo quattro […]
Architetto in Francia. “Senza emigrare non ce l’avrei mai fatta. L’Italia è ostile alle regole”
Chimico in Canada. “Qui mi sento come se avessi vinto alla lotteria. L’Italia è immobile”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×