E’ bastato il malfunzionamento del compattatore dei rifiuti a scatenare il panico all’interno del McDonald’s di piazza Duomo a Milano, dove intorno alle 14 c’è stato un fuggi fuggi generale da parte dei clienti che hanno subito pensato a degli “spari” per un attacco terroristico. Una donna è stata colta da un malore, ma sembra che le sue condizioni non siano gravi. Sul posto sono subito intervenute con diversi mezzi le forze dell’ordine che sorvegliano piazza Duomo, il punto più sensibile della città. La zona è stata transennata. Ma una volta accertata la situazione l’allarme è rientrato.