Non le è bastato il coming out su Facebook (con smentita in un’intervista a Radio Cusano Campus e contro-smentita attraverso un post su Facebook), e nemmeno la partecipazione al programma di Barbara D’Urso, Pomeriggio5. Giulia Latorre, figlia del marò che sta aspettando il collega di ritorno dall’India, rilancia la sua visibilità mediatica con una nuova trovata: sedere sul trono gay del programma “Uomini e donne”, condotto da Maria De Filippi.

La 22enne l’ha annunciato, ancora una volta, ai microfoni di Radio Cusano Campus: contattata dai presentatori dell’emittente dell’Università Niccolò Cusano per commentare la notizia del rientro del padre in Italia, la giovane Latorre ha risposto: “Quando l’ho saputo sono rimasta felicissima perché non me l’aspettavo. E’ passato tanto tempo, ma meglio tardi che mai“. Sulle critiche ai marò, invece, ha detto: “Sono stufa di leggere certe cose, certe battute: quelli che prendono in giro lo fanno solo per avere pubblicità, per due like”.

E poi la domanda fatidica: hai altri progetti per i prossimi mesi? “Un video nazionale di musica rock, ma non potete ancora sapere con chi è. E poi stiamo vedendo per ‘Uomini e Donne’, quello omosessuale, che uscirà a settembre. Lo spero, guarda: speriamo che mi chiamano, già l’altra volta dovevo andare al Gf e invece..  Maria non mi ha ancora detto nulla, incrociamo le dita”.