Beppe Grillo ha annullato il tour mondiale del suo nuovo spettacolo “Rabdomante”. Il leader del Movimento 5 Stelle aveva in programma il prossimo 13 marzo il debutto al Towns Hall di New York, ma nelle scorse ore è stata bloccata la vendita dei biglietti. Nessun commento dal comico per il momento, anche se a pesare sulla decisione sarebbero stati i prossimi impegni elettorali dell’M5S. In primavera ci saranno le Regionali in Liguria, Campania, Marche, Umbria, Puglia e Toscana e questa volta il leader vorrebbe accompagnare i portavoce nei comizi in giro per le piazze.

A lanciare il tour in giro per il mondo era stato lo stesso Grillo a dicembre scorso con un post sul blog. Londra, New York, Bruxelles, Colonia e Monaco erano alcune delle date in programma inizialmente e che sono state tutte annullate. “Rabdomante”, si leggeva sul sito, “è il titolo del nuovo spettacolo dedicato al nuovo mondo a colori che ci aspetta. Rabdomante è colui che cerca. Che coglie i segnali del cambiamento e li anticipa. Tutto quello che sta già accadendo ora ci sta portando nel futuro. Dalla robotica, alla genetica, alla politica, tutto sta cambiando e noi ci siamo dentro. Rabdomante lo racconta in anteprima. Una boccata di ossigeno e di ottimismo”.