L’Italia perde sul campo, e pure su Twitter. Sono 3,2 milioni i tweet per la partita contro il Costa Rica, 4 in meno rispetto alla prima contro l’Inghilterra, entrando così tra le partite meno twittate dei Mondiali. Basta pensare che anche il match tra Costa d’Avorio e Giappone è riuscito a fare meglio: circa 4 milioni di tweet.

Numeri bassi se si guarda al podio delle partite più twittate finora: i match del Brasile contro la Croazia (12,2 milioni) e contro il Messico (8,95) e lo scontro tra Germania e Portogallo (8,9). E soprattutto se si dà un’occhiata al potere delle boyband anche in occasione della Coppa del Mondo, i più ritwittati sono i britannici One Direction (@NiallOfficial, @Real_Liam_Payne) e gli australiani 5 Seconds of Summer.

La partita su Twitter inizia lo stesso con la richiesta di Balotelli: “Se vinciamo con il Costa Rica, voglio un bacio sulla guancia dalla regina”. Non sarà esaudito il desiderio di Super Mario e scatta l’ironia, mista alla presa in giro, qualcuno si dispiace per la regina, qualcun altro invece chiede sarcasticamente: “Ora Mario da chi vorrà essere baciato?”. Ma è dai primi minuti che si respira negatività sul microblog. Zazzaroni non usa mezzi termini: “Stiamo facendo cagare, ci vuole Imodium Insigne”. Altri gridano al complotto sull’arbitraggio e, già prima del gol di Ruiz, c’è chi critica Prandelli per non aver fatto giocare Immobile, Cerci e Insigne. Qualcuno arriva addirittura a rimpiangere Criscito perché #pendolino Darmian si è adattato a sinistra e Giuseppe Rossi perché Cassano, entrando nel secondo tempo, delude le aspettative.

(vedi tutti i tweet di #fattimondiali su: Italia-Costa Rica, la sconfitta raccontata su Twitter – Storify)

Si arriva ai paragoni con Italia-Polonia di Spagna ’82, i più giovani sono costretti ad andare a cercare su Wikipedia e non capiscono comunque il confronto. La partita diventa ancora più lenta, si scherza sui tagli dei capelli dei costaricani e tutti sono concordi sul fallo di rigore di Chiellini prima della doccia fredda di Ruiz.

Da qui i twittaroli incalliti si ammosciano, rimangono solo gli allenatori. Qualcuno viene accontentato: entra Cassano, poi Insigne (De Laurentiis era già pronto con il cellulare: “Forza Lorenzo, siamo tutti con te”) e anche Cerci. La costante della partita diventa il fuorigioco. C’è gente arrabbiata e gente che rivendica il panino gratis promesso da McDonald’s in caso di vittoria.

Fischio finale. Ecco che si passa da Costa Rica a #costadiscordia, fino ad arrivare a #costacara. Nonostante i pochi tweet e la prestazione al di sotto della sufficienza, Balotelli rimane il giocatore italiano più menzionato prima di Pirlo e Buffon. Per il Costa Rica è l’autore del gol Ruiz chiamato in causa più volte su Twitter, fino ad arrivare a circa 80mila tweet in occasione del vantaggio.

di @carlovalentino2

Di seguito, alcune delle metriche più rappresentative della partita Italia vs Costa Rica forniti da Twitter Data @ttapr:• Tweet totali dell’evento “Italia vs. Costa Rica ”: 3,2 milioni • I calciatori più menzionati durante la partita:Italia, Nazionale Italiana - @Vivo_Azzurro1. Mario Balotelli - @FinallyMario2. Andrea Pirlo - @Pirlo_official3. Gianluigi Buffon - @gianluigibuffon
Costa Rica, FEDEFUTBOL - @FEDEFUTBOL_CR1. Bryan Ruiz González - @bryanruizcr2. Júnior Díaz 3. Joel Campbell - @joel_campbell12• Massimi picchi di traffico Tweets Per Minute (TPM) [Brazil Local Time]Minute/Time Event Tweets Totali14:54 Costa Rica batte Italia 1-0 108.42213:45 Bryan Ruiz (CRC) segna 83.50513:32 Mario Balotelli (ITA) molto vicino al gol 28.993