/ di

Manuela Campitelli Manuela Campitelli

Manuela Campitelli

Giornalista e ideatrice di www.genitoriprecari.it

Mi chiamo Manuela Campitelli, classe 1979, giornalista e mamma di Mattia ed Enrico. Mi sono laureata in Scienze Politiche a 24 e sono diventata poco dopo una giornalista professionista. Vanto una lunga gavetta alle spalle e una collezione di contratti atipici nel cassetto, accanto ai sogni. Ho iniziato a lavorare a 18 anni come giornalista, prima nei quotidiani locali romani, poi per il settimanale di informazione indipendente Carta e infine come addetto stampa alla Regione Lazio nella precedente legislatura. Da quando sono diventata mamma ho aperto il blog genitoriprecari.it, per raccontare storie di ordinaria precarietà ma anche per creare una rete di mutuo soccorso tra genitori “atipici”, senza nido e senza posto fisso.
Questo perché, quando sono rimasta incinta, all’età di 30 anni, l’inizio della mia gravidanza ha coinciso con la fine del mio lavoro.
Scaduto il primo trimestre è scaduto anche il contratto. Di lì a poco la mia pancia avrebbe preso forma, dichiarando al mondo che sarei diventata mamma “a tempo indeterminato”. E allora ho tirato un bel respiro, ho realizzato che ce l’avrei comunque fatta e ho sorriso pensando che finalmente qualcosa di indeterminato nella mia vita c’era: mio figlio, che oggi ha 4 anni e due grandi occhi azzurri e un fratello in arrivo. Per farla breve, sono una mamma precaria, come ce ne sono tante, sempre in bilico tra pappe, pannolini e contratti farlocchi.
Nel 2012 ho fondato l’associazione Punto D, che si occupa della promozione della salute e del benessere psicofisico delle donne, dell’effettivo esercizio dei diritti inviolabili, del contrasto della violenza e delle discriminazioni di genere e dell’esclusione sociale, politica ed economica delle donne. Dagli inizi del 2013 collaboro con Donne di Fatto, la sezione femminile del Fatto Quotidiano. Scrivo di attualità in un’ottica di genere, raccontando la forza dei diritti dei donne: quelli acquisiti e quelli che rischiano di perdere ma soprattutto quelli che vogliono rivendicare. La collaborazione con Donne di Fatto ha rappresentato un punto di svolta, per chi, come me, ha sempre pensato di raccontare il mondo attraverso la voce delle donne.

Articoli di Manuela Campitelli

Cultura - 13 maggio 2017

Le mamme ribelli non hanno paura, il libro di Giada Sundas: “Ho scelto la sincerità: essere madre anche è una rottura di scatole”

Le sai fare le polpette? E il brodo vegetale? E poi ti svegli ogni mattina quando la casa ancora dorme, imbandisci la tavola per la colazione perfetta e sbatti i tappeti come se non ci fosse un domani? Combatti gli acari, le maniche corte fuori stagione, i moccioli, i colpi d’aria e le patacche sul […]
Diritti - 24 giugno 2016

Violenza sulle donne, centri a rischio chiusura: manifestazione a Roma

Una manifestazione in Campidoglio per salvare il servizio Sos Donna h24 del Comune di Roma, che il 26 giugno rischia di chiudere i battenti per mancata emanazione e proroga del bando in scadenza. Questo pomeriggio la rete cittadina #IoDecido, formata da donne e associazioni attive sulle questioni di genere, si ritroverà proprio in piazza del Campidoglio […]
Attualità - 17 febbraio 2016

“Unlearning, un inno gentile alla disobbedienza”: cambiare vita (con la famiglia) si può

Tutto è iniziato con una gallina a quattro zampe. Può una gallina essere un quadrupede? Per la piccola Gaia sì, perché così l’aveva sempre vista al supermercato, dove vendono le confezioni di pollo con quattro cosce. E’ stato allora che Lucio e Anna hanno preso quella decisione: mollare tutto, confort, pregiudizi, una casa a Genova […]
Attualità - 24 febbraio 2015

Fake wedding, il matrimonio per sposi ‘finti’: “Una festa d’amore senza vincoli”

Dal wedding planner al wedding fake planner, arriva in Italia il matrimonio non convenzionale, un modo alternativo per celebrare pubblicamente l’amore di coppia senza per questo scegliere il rito classico. L’idea è nata per caso da Ligheia Munizza e Giuseppe Lo Piccolo, fondatori di una start up tutta italiana, che una anno fa hanno organizzato […]
Avere o essere - 5 febbraio 2015

Infibulazione, giornata mondiale per dire stop a mutilazioni dei genitali femminili

Sono oltre 100 milioni nel mondo le bambine e le donne che hanno subito la pratica delle mutilazione genitale (Mgf), ossia una rimozione parziale o totale dei genitali femminili esterni e circa 3 milioni quelle a rischio nei prossimi 10 anni. Queste le stime diffuse dall’Organizzazione mondiale della sanità e rese note in occasione della XII Giornata Mondiale indetta dall’Onu […]
Donne di Fatto - 2 ottobre 2014

Sam 2014, flash mob ed incontri nella settimana per l’allattamento materno

Richiamare l’attenzione sull’importanza dell’allattamento al seno, rafforzare le azioni e gli interventi per promuoverlo e incentivarlo, così come previsto dalla strategia globale per l’alimentazione dei neonati e dei bambini promossa dell’OMS e dell’Unicef. Sono questi gli obiettivi della Sam, la Settimana per l’Allattamento Materno che si celebra in tutto il mondo e in Italia dal primo […]
Passate parola - 18 settembre 2014

#BeFreefromViolence, la nuova campagna contro la violenza sulle donne

violenza sulle donne Si chiama #BeFreefromViolence ed è la nuova campagna di sensibilizzazione e informazione sulla violenza contro le donne. A promuoverla è la cooperativa sociale Be Free, che dal 2007 mette al centro della propria attività il tema della violenza di genere, della tratta di esseri umani e delle discriminazioni. Patrocinata dall’Assessorato alla Scuola, all’Infanzia, ai Giovani […]
Scuola - 14 luglio 2014

Asilo nel bosco, nasce la prima struttura in Italia: pigne e sassi come giochi

bambini asilo nel bosco Prati, boschi e ruscelli al posto dell’aula, la regole della natura a fare da maestre, sassi, pigne, foglie e pezzetti di legno invece dei giocattoli preconfezionati e dei libri, per stimolare le facoltà immaginative dei bimbi e modellare la realtà costruendola e inventandola a loro piacimento. È il modello educativo dell’asilo nido nel bosco, un progetto […]
Sorelle d'Italia - 12 luglio 2014

L’Alveare, coworking per neomamme che tornano al lavoro dopo la nascita dei figli

Duecento metri quadri, ventidue postazioni, due uffici, una sala riunioni, uno spazio baby, un’area allattamento, una cucina e un giardino esterno. Sono i numeri e la sostanza dell’Alveare, il primo co-working per neo mamme e neo-papà, che nascerà a Roma nel quartiere di Centocelle. Promosso dall’associazione Città delle mamme, vincitrice del bando Call for social […]
Donne di Fatto - 30 maggio 2014

Violenza sulle donne – Mai Più: in piazza contro i femminicidi

violenza donne “I calci sono calci e se il tuo uomo ti prende improvvisamente a botte non è geloso, neanche matto. Non è un raptus. E’ voglia di prenderti a calci”. Saranno le parole delle donne che hanno subito violenza, e che hanno deciso di raccontarsi, ad aprire per il secondo anno consecutivo la manifestazione “Mai Più, […]
Ungheria, 60 paia di scarpe di bronzo in riva al fiume per ricordare
Francis Scott Fitzgerald, in libreria arriva l’inedito “Per te morirei e altri racconti perduti”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×