Daniela Padoan

Daniela Padoan

Scrittrice

Scrittrice, saggista e autrice radiotelevisiva, da anni mi occupo di razzismo e dei totalitarismi del Novecento, con particolare attenzione alla testimonianza delle dittature e alle pratiche di resistenza femminile ai regimi. Fra i miei titoli: Come una rana d’inverno. Conversazioni con tre donne sopravvissute ad Auschwitz, Bompiani 2004 (premio Aqui Storia, seconda edizione 2018); Le pazze. Un incontro con le Madri di Plaza de Mayo, Bompiani 2005 (premio Nonino, seconda edizione 2019); Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l’esclusione dell’altro (con il genetista Luigi Luca Cavalli-Sforza), Einaudi 2013. Il mio ultimo libro è Per amore del mondo. I discorsi politici dei premi Nobel per la letteratura, Bompiani 2018.

Ho condotto trasmissioni radiofoniche di approfondimento giornalistico per Radio1 Rai e realizzato documentari per la televisione, tra cui La Shoah delle donne (Rai3), Le Madri di Plaza de Mayo (Rai3), Il filo nero: dalle leggi razziali alla Shoah (Rai3, La Grande Storia), Via Lecco 9 – Rifugiati del Corno d’Africa a Milano (RaiNews24).

Sono presidente dell’associazione “Laudato si’ – Unalleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale”. Sono tra i soci fondatori dell’Osservatorio Solidarietà e dell’Associazione Diritti e Frontiere (ADIF).

Sono stata candidata alle elezioni europee del 2014 nella lista “L’Altra Europa con Tsipras” e dal luglio dello stesso anno sono stata portavoce in Italia dell’eurodeputata Barbara Spinelli, con la quale ho lavorato in particolare sui temi dei diritti, delle libertà civili e della migrazione. Nel 2019 sono nuovamente candidata alle elezioni europee con la lista “La Sinistra”.
Ho scritto per la rivista di politica femminista Via Dogana, l’inserto di cultura Saturno del Fatto Quotidiano e collaboro con le pagine culturali del Manifesto.

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com