Rosanna Banfi in lacrime durante la seconda semifinale di Ballando con le stelle in onda il 2 dicembre su Rai1. La concorrente non trattiene l’emozione nel raccontare la malattia della madre, a cui dedica l’esibizione. Compito della settimana per i ballerini del programma di Rai1 è infatti trasporre in una coreografia un momento importante delle proprie vite. Rosanna sceglie il ricordo di mamma Lucia che va a prenderla a scuola, e questa diventa l’occasione per parlare del loro rapporto.

LA MALATTIA DELLA MAMMA DI ROSANNA BANFI – “Io e mamma abbiamo passato un sacco di tempo da sole insieme quando ero piccola perché in quegli anni papà stava via 7-8 mesi all’anno” spiega la figlia di Lino Banfi. “Aveva questa vena così malinconica perché era sola, era triste, mi cresceva con le difficoltà economiche, aveva 25 anni. Quando viaggiavamo per raggiungere papà vedevo le ballerine con le piume in testa, mi sembravano enormi, mia mamma invece era piccola, non si è mai truccata, semplice con il suo cappottino. Però è stata tostissima, modernissima, quando sono diventata adolescente mi ha portato dal ginecologo per prendere la piccola, per stare sicura. È stata il perno delle nostre vite”. Quindi il racconto della malattia. La madre infatti soffre di Alzheimer, e Rosanna Banfi nel parlarne non riesce a nascondere il dolore che prova per questa situazione: “Mamma è diventata scordarella, dimentica le cose. Ha questa cosa che non voglio nominare. Di questa mia partecipazione a Ballando è felicissima, poi quando vado a casa sua e le dico qualcosa fa la vaga. Questa cosa mi mette una tristezza profonda, sono dispiaciuta che ultimamente vado di meno a trovarla, perché non riesco a dirle tutte le cose che vorrei, e ne avrei tante, belle e brutte. Mamma è piccoletta ma tanto bella”.

I COMMENTI DELLA GIURIA – Dopo l’esibizione con il maestro di ballo Simone Casula la giuria si congratula per la performance. “Bellissima, mi è piaciuta tantissimo la coreografia, l’emozione mi è arrivata, avevo i brividi”, è il commento di Carolyn Smith. Concorda Selvaggia Lucarelli, che aggiunge: “Ti sei mossa con grande grazia, ti trovo uno dei personaggi più interessanti. Sei stata la vera rivelazione”. Complimenti anche da parte di Fabio Canino: “Alla nona puntata arrivare a fare una cosa del genere con questa maturità vuol dire avere fatto un percorso serio e interessante”. Chiosa Guillermo Mariotto: “La loro cifra è il racconto”.

Articolo Precedente

Barbara D’Urso, la stoccata a Guendalina Tavassi: “Lei ha fatto il botox, io no. Quando alzo le sopracciglia sono piena di rughe”

next
Articolo Successivo

Ballando con le Stelle, Gabriel Garko in lacrime ricorda la morte del padre: “Scusa papà se quel giorno non eravamo lì con te”

next