Il 20 agosto compirà 40 anni, e come si fa a ogni cifra tonda che si raggiunge iniziano i primi bilanci. Quello sentimentale per Arisa è velato di delusione: “Io ci rinuncio all’amore. Lo dico a malincuore perché da piccola l’ho sempre sognato” confessa in un’intervista al settimanale Oggi. Chiusa la relazione con Vito Coppola, l’artista si dice “in convalescenza” e che non vuole più soffrire: “Ho capito che devo avere a che fare con persone della mia età, è difficile relazionarsi con chi è più piccolo. Non sempre mi sono presa cura dell’altro, in questo ultimo amore l’ho fatto e non ha pagato. Bisogna trovare l’equilibrio giusto, in cui sei amata tanto quanto ami”.

Un figlio però non è escluso nei piani futuri di Arisa: “Ma penso sarebbe meglio senza un compagno. Perché ho paura dell’amore che finisce, per me l’amore è davvero per sempre. Mi fa impazzire l’idea della morte, della fine di un rapporto, che i miei genitori possano andare via. Fossi più spensierata, avrei un compagno, dei figli”. Ok, niente uomini, ma “neanche stare con le donne sarebbe una soluzione, e dire che ho iniziato a battermi per i diritti nel 2010, quando non era di moda. Capita che alcune ragazze mi facciano capire che vorrebbero qualcosa di più, a me però piacciono gli uomini” chiosa la voce de La notte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Sono qui per uccidere la Regina Elisabetta”: a processo il giovane arrestato nel castello di Windsor

next
Articolo Successivo

Will Smith e Jada Pinkett, la prima volta insieme in pubblico dopo la notte degli Oscar

next