Non ho mai mentito, piuttosto ho tenuto privato il mio rapporto, sono stato in silenzio. Ho taciuto piuttosto che dire una ‘non verità’, per proteggere la relazione. L’ho tenuta in un luogo sicuro”. Così Alberto Matano a proposito della storia d’amore con Riccardo Mannino, suggellata di recente con un matrimonio officiato dall’amica Mara Venier, che è stata anche colei che ha dato alla coppia la spinta per fare il grande passo. “Ci abbiamo pensato tante volte: ‘Lo faremo’. Mancava quel centimetro finale che è arrivato grazie a lei. Eravamo quasi alla meta, Mara lo sapeva e siccome ci vuole bene ha colto il momento in quella famosa cena: ‘Quando vi decidete?’. La verità è che nessuno faceva il passo di chiederlo all’altro” ha raccontato il giornalista a Repubblica.

E ora che quel “sì” è stato pronunciato che cosa è cambiato? “Sul piano intimo è cambiato tutto” ha ammesso il padrone di casa de La vita in diretta – al via con la nuova stagione il 5 settembre su Rai 1 – “è come se col matrimonio questo rapporto lungo e consolidato abbia avuto un vestito, come se si fosse chiuso un cerchio, come se la casa fosse completata con il tetto e le pareti dipinte. Oltre alla sensazione magica tra noi di grande felicità”. Con il pubblico non è cambiato nulla, anzi se un cambiamento c’è stato è sicuramente in meglio: “Le persone hanno capito chi sono prima che raccontassi della mia vita e mi vogliono bene. Penso che un ulteriore patto di fiducia si sia rinsaldato: non ci sono più non detti, è tutto alla luce del sole”.

Articolo Precedente

Eleonora Giorgi assente al battesimo del nipote, si scatenano i commenti: Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro spiegano cosa è accaduto

next
Articolo Successivo

Ilary Blasi “lontana dalla tv almeno per un anno” dopo la separazione da Francesco Totti

next