La decisione di Nicola Fratoianni e Angelo Bonelli, di rinviare (a data da destinarsi) l’incontro con Enrico Letta, apre nuovi scenari in termini di alleanze e possibili conseguenze sulla composizione del nuovo Parlamento. Quanto peserebbe un’eventuale alleanza di Sinistra Italia ed Europa Verde con il Movimento 5 stelle e che conseguenze avrebbe sulla coalizione Letta-Calenda-Di Maio?

Alla domanda ha risposto Youtrend-CatteneoZanetto che ha pubblicato una stima sull’attribuzione dei seggi uninominali, tenendo conto della “supermedia” degli ultimi sondaggi. Senza la lista di Fratoianni e Bonelli il centrosinistra perderebbe 14 collegi uninominali (9 alla Camera e 5 al Senato). Un numero molto simile a quanto il Pd (con alleati Verdi e Sinistra) avrebbe perso senza Carlo Calenda: in questo caso la stima di Youtrend era di 16 parlamentari persi nei collegi uninominali.

L’analisi esamina due scenari: nel primo il centrosinistra è composto da PD, Sinistra/Verdi, Impegno Civico e Azione/+Europa, senza M5S e Italia viva. Nel secondo, invece, Sinistra/Verdi lasciano la coalizione e si alleano con i 5 Stelle, facendo perdere appunto 14 uninominali al centosinistra. E a chi andrebbero i 14 seggi persi? 11 (situati in Liguria, Toscana, Romagna, Trentino e Lazio) finirebbero al centrodestra, mentre gli altri 3 (tutti in Campania) all’alleanza tra M5S e Sinistra/Verdi. Un quadro, basato ovviamente su stime, che però conferma come il peso di Azione/+Europa non sia molto distante da quello della lista Sinistra Italiana/Europa Verde.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, l’avvocata delle famiglie di Bergamo si candida con Italexit di Paragone: “Partito no vax e no green pass? Non vedo contraddizioni”

next
Articolo Successivo

Berlusconi si attribuisce il merito dei fondi europei: “Ho ottenuto io i soldi del Pnrr”. Conte: “Non lo ricordo con me a trattare fino all’alba…”

next