“Giustizia è stata fatta”. Joe Biden, in isolamento a causa del Covid, annuncia l’uccisione del leader di Al Qaida, Ayman al-Zawahri, dal balcone della Casa Bianca. Un’operazione di “precisione” e di assoluto “successo” che conferma la determinazione americana contro il terrorismo, afferma il presidente americano. Il leader di Al Qaida è stato ucciso nella notte fra sabato 30 luglio e domenica 31 luglio italiana – per l’esattezza alle 21.48 del 30 luglio a Washington – nel corso di un’operazione condotta dalla Cia con un drone da cui sono stati lanciati due missili Hellfire.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nancy Pelosi a Taipei: “Incrollabile sostegno Usa alla democrazia taiwanese”. Pechino: “Violata nostra sovranità”. E convoca l’ambasciatore Usa

next
Articolo Successivo

La Uralchem, società chimica russa, spedisce fertilizzanti in Africa: ecco come leggo la mossa

next