Sono passati trent’anni da quel 19 luglio 1992 quando Paolo Borsellino e i suoi agenti di scorta furono ammazzati dalla mafia. Chi oggi ha vent’anni non può ricordare le immagini trasmesse alla televisione quel giorno e rischia persino di non sapere nulla della vita del magistrato e del suo amico e collega Giovanni Falcone. A dare una mano ai genitori e agli insegnanti che desiderano passare il testimone ci sono gli scrittori e le case editrici che ogni anno pubblicano libri che aiutano a capire cos’è la mafia, cosa è accaduto nel 1992 e negli anni precedenti, chi erano Falcone e Borsellino. Quest’anno nel trentennale delle stragi sono molte le novità uscite in libreria in queste settimane. Ecco una selezione.

Articolo Precedente

Il linguista Luca Serianni in gravi condizioni, è stato investito da un’auto mentre era sulle strisce pedonali

next
Articolo Successivo

I consigli definitivi per i libri dell’estate (così evitate di bussare sulle copertine come meloni)

next