Pur avendo vinto il Festival di Sanremo nel 2020 con Fai rumore, Diodato non ha potuto cantare sul palco dell’Eurovision Song Contest. Il diffondersi della pandemia, infatti, ha portato alla cancellazione dell’intero evento previsto a Rotterdam, sostituito con un simbolico Eurovision Europe Shine A Light, in occasione del quale il cantante si era esibito in una vuota Arena di Verona. Ieri, però, la notizia ufficiale: Diodato sarà ospite della prossima edizione in diretta da Torino, nella serata della prima semifinale.

“Due anni dopo del previsto, finalmente Diodato avrà il suo momento sul palco dell’Eurovision”, è stato l’annuncio arrivato a sorpresa dall’organizzazione della kermesse. Il cantante ha commentato con entusiasmo su Instagram: “Già arrivata la notizia? No? Beh allora sono molto felice di dirvi che sarò ospite all’Eurovision Song Contest nella serata del 10 maggio. C’è una canzone che dobbiamo cantare tutti insieme da un po’ di tempo. È partita dal palco di Sanremo, passata per l’Arena di Verona, per tanti teatri e luoghi bellissimi e ora, finalmente, arriverà anche su quel palco. Ci vediamo lì”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesco Gabbani: “Avevo successo ma non mi svegliavo felice. La scimmia di Occidentali’s Karma forse oggi non la userei più però non la rinnego”

next
Articolo Successivo

FQ New Generation, la nostra rubrica sulla nuova musica da tenere d’occhio: Sina, Biondo e Darrn

next