“Sono commosso, grazie, onorato”. Lo ha detto Guido Crosetto rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento ai voti presi durante lo spoglio per il Colle. Per Crosetto i voti dello spoglio per il Colle e le preferenze che ha raccolto dimostrano “la capacità del centrodestra, se volesse, di prendere voti anche fuori dal centrodestra”. “Io al Quirinale? Sì, il 2 giugno per la festa della Repubblica, se mi invitano”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quirinale, Sergio Mattarella visita il nuovo appartamento a Roma: sarà la sua “base” da senatore a vita – Video

next
Articolo Successivo

Beppe Grillo sta con Conte: “Piena sintonia. Mai parlato di votare Draghi al Quirinale, garantire piena stabilità all’attuale governo”

next