Alcuni attivisti del clima del movimento Extinction Rebellion hanno bloccato la tangenziale Est a Roma, all’altezza dei Campi Sportivi, in direzione dello stadio Olimpico. Indossando dei gilet gialli e con in mano uno striscione si sono seduti fermando il traffico e provocando lunghe code e disagi in un quadrante già congestionato della Capitale. Alcuni conducenti di auto bloccate in coda hanno invertito la marcia, superando lo spartitraffico centrale, con manovre pericolose che hanno causato rallentamenti anche nella direzione opposta. Dopo una ventina di minuti sul posto sono intervenuti degli agenti di polizia che hanno provveduto a liberare almeno una corsia per far defluire il traffico.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Le parole di Cingolani sull’abbattimento dei lupi lasciano perplessi. Transizione? È il Medioevo

next
Articolo Successivo

Amianto, Enel condannata a risarcire gli eredi di un autista bus che trasportava operai delle fabbriche

next