La colonna di fumo nero che si alza dall’impianto. Poi le esplosioni. Sono le prime immagini che arrivano dalla raffineria Eni di Stagno, a Livorno, girate dalle persone che si trovavano nell’area. La nube si vede a chilometri di distanza, tanto che la Protezione civile ha invitato i cittadini a tenere le finestre chiuse.

Video Facebook

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Livorno, scoppi e incendio nella raffineria Eni: fumo visibile a chilometri di distanza. Nessun ferito ed emergenza rientrata

next
Articolo Successivo

Livorno, dentro la raffineria Eni coinvolta dall’incendio: il lavoro dei vigili del fuoco per spegnere le fiamme – Video

next