Tina Rispoli è indagata per associazione mafiosa di stampo camorristico. Per lei la procura aveva chiesto l’arresto, ma l’istanza è stata respinta dal gip. La vedova del boss Gaetano Marino, sposata in seconde nozze con il cantante neomelodico Tony Colombo, è una delle 32 persone iscritte sul registro degli indagati dalla Procura di Napoli per associazione mafiosa (articolo 416 bis). Per 10 dei 32 indagati sono state emesse misure cautelari per spaccio di droga: 8 di essi sono ora ai domiciliari e due in carcere. I pm Maurizio De Marco e Vincenza Marra avevano chiesto misure cautelari in carcere anche per la Rispoli, ma è stato il gip Anna Tirone a respingerle. Come riporta Fanpage, “secondo il magistrato nonostante le intercettazioni e le dichiarazioni dei testimoni di giustizia, non sono emersi elementi concreti che potessero giustificare le manette. Anzi, da alcuni dialoghi intercettati, sottolinea il gip, si evince che in quel periodo, successivo alla morte del marito, la donna era stata messa ai margini del gruppo criminale e non ci sono prove che sapesse della provenienza illecita dei soldi che, secondo altri indagati, avrebbe ricevuto”.

Fanpage segnala anche che per il gip Tirone “la distanza tra la donna e il clan emergerebbe anche dal fatto che al suo matrimonio non era presente nessuno dei parenti dell’ex marito ucciso”. Nozze che ricordiamo sono finite nel 2019 alla ribalta nazionale sia perché al centro dell’inchiesta redatta da Fanpage – Camorra entertainment – si dimostrava la presenza di pezzi grossi della criminalità organizzata dell’area Nord di Napoli, sia perché l’esibizione kitsch del matrimonio era finita in tv nei programmi di Barbara D’Urso e Massimo Giletti.

Durante le ospitate in tv di Colombo e Rispoli, i due avevano più volte affermato che stavano pagando per colpe non proprie, che la Rispoli non era mai stata indagata per alcun motivo. La Rispoli aveva infine dichiarato in diretta tv che non era a conoscenza del fatto che il primo marito fosse un camorrista. Nelle ore rocambolesche in cui Rispoli veniva indagata, sul suo profilo Instagram veniva pubblicata un foto di lei con Tony Colombo e la segnalazione di una località tedesca, Pforzheim, nel Baden-Wuttemberg a 30 chilometri da Stoccarda. Sempre sul profilo Instagram della donna poche ore fa è stata pubblicata un’altra foto della Rispoli sorridente questa volta da Gross-Gerau, vicino Francoforte. “Quasi nulla deve essere detto quando sai usare gli occhi”, scrive la Rispoli nella didascalia alla foto. Poco sotto un utente risponde: “Questura ti cerca”. E lei risponde subito: “Tesoro mi dispiace deluderti ma finalmente la verità è uscita fuori”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uomini e Donne, cacciato il tronista Joele Milan: “Sono stato tanto male, la redazione sapeva. Ecco come sono andate le cose”

next
Articolo Successivo

Verissimo, Dodi Battaglia ricorda la moglie morta per un tumore al cervello: “È più dura di quello che potessi immaginare”

next