Ieri in provincia di Salerno ai domiciliari era finito un consigliere comunale nell’ambito di una operazione antidroga, ieri invece è stato un sorpasso azzardato a far scattare un controllo che ha portato all’arresto di un consigliere comunale 40enne di Anela (Sassari), Virgilio Vannini, per droga. L’uomo, rappresentante di una lista civica, è stato trovato in possesso di 1 chilogrammo di cocaina purissima e di 45.480 euro in contanti. L’uomo è stato fermato dagli agenti della Questura di Cagliari sulla Statale 387 vicino a Serdiana (Sud Sardegna), dopo che con la sua autovettura aveva superato con una manovra spericolata un trattore.

I poliziotti, notato l’eccessivo nervosismo dell’uomo, hanno deciso di perquisire la sua Alfa Romeo 159. Sotto il cruscotto, lato passeggero, sono stati rinvenuti tre involucri con droga e soldi. Ora si trova in carcere a Uta (Cagliari). Gli investigatori della Squadra mobile, coordinati dal dirigente Fabrizio Mustaro, stanno adesso lavorando per capire dove il consigliere comunale, eletto nel 2017 nella lista Unidos pro Anela, abbia acquistato la droga che probabilmente era destinata al mercato del Sassarese. Le indagini, per ora, si stanno concentrando sulle piazze di spaccio di Cagliari.

Foto di archivio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eni e Leonardo influenzano la ricerca italiana? Greenpeace chiede i dati, gli atenei li negano: “Sono riservati, non riguardano il pubblico”

next
Articolo Successivo

Saltano su macchina della Polizia e postano video sui social, tre ragazzi individuati e fermati dalle forze dell’ordine

next