“Quando ero a palazzo Chigi ho fatto una idiozia, ho scommesso tutto su Twitter”. Dal palco della Scuola di formazione politica “Meritare l’Europa” a Ponte di Legno, in provincia di Brescia, Matteo Renzi ammette di aver fatto un errore quando era alla guida del Paese. “Mi alzavo la mattina e twittavo, tant’è che sono oggi in Italia sono quello con più followers – ha continuato – Ma non ho visto la crescita di Instagram, quindi ho fatto un errore”. Secondo il leader di Italia Viva, infatti, “su Instagram c’è la foto che ti parla più di mille frasine secche come quelle di Twitter”.

Renzi ha quindi proposto ai giovani presenti un esercizio basato, appunto, sulle immagini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

La Lega ci ripensa: no al green pass in commissione. Letta: “È fuori dal governo?”. M5s: “Ha la stessa linea delle piazze no vax”

next