Un cucciolo di orso, rimasto incastrato tra due alberi, è stato liberato dai forestali del Trentino con una complessa operazione condotta nel comune di San Lorenzo Dorsino, con il supporto del Nucleo elicotteri della Provincia autonoma di Trento. L’operazione – come si vede dal video e come fatto presente dal Corpo forestale – era particolarmente delicata, anche per via della presenza della madre accanto al piccolo di meno di un anno che non era più in grado di muoversi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Imola, violenta la figlia quindicenne e la mette incinta: arrestato. In ospedale aveva accusato dello stupro un cugino della ragazza

next