“Lei ha idea di cosa sarebbe potuto accadere in Italia se all’opposizione ci fosse stato il Pd senza essere rappresentato da nessuna parte? Ci sarebbero state manifestazioni, girotondi e caschi blu. Le regole vanno sempre garantite”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, parlando della mancanza di rappresentanza del suo partito nelle commissioni nel corso della conferenza stampa convocata per annunciare il passaggio dello storico parlamentare forzista Lucio Malan a FdI. Ad alimentare le tensioni nella coalizione si è aggiunta la candidatura di Occhiuto alla presidenza della Regione Calabria, definita da Meloni frutto di “regole saltate”. “Diverse persone cominciano a sentire insofferenza nel governo. Io continuo a credere nel centrodestra, ma ora voglio capire se ci credono anche gli altri”. Infine l’avvertimento agli alleati: “Troppe cose sono accadute che mi fanno pensare il contrario. Il dubbio che si lavori per farci perdere la pazienza per favorire l’attuale alleanza di governo, si fa sempre più grande”, ha continuato

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Città del Sole, dove governano i 14enni. “Dalle tasse all’ospedale: ci siamo organizzati così”

next