Due leonesse stavano giocando nell’arena quando, all’improvviso, una di loro ha attaccato il domatore e lo ha sbranato. È accaduto durante uno spettacolo circense il 22 maggio a Mohskovo, in Russia. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il domatore Maxim Orlov è riuscito a respingere il felino con dei bastoni evitando così il peggio. Le sue condizioni di salute hanno reso necessario il trasporto immediato all’ospedale, ma non rischia la vita. Come spiega il quotidiano online inglese, durante lo spettacolo, “una donna incinta seduta tra il pubblico ha avuto una crisi epilettica per lo spavento“. Gli spettatori, tra cui molti bambini, sono corsi fuori dopo aver assistito alla scena.

A seguito di questo episodio – solo l’ultimo di una lunga serie in Russia – si è accesa di nuovo la polemica sui circhi e sono in tanti a chiedere di vietare una volta per tutte le esibizioni con animali, anche a tutela del loro stesso benessere. Tuttavia lo stesso Maxim, dopo essere stato curato, ha detto: “Casi come oggi sono molto rari, ma gli animali sono gli animali”. Alla leonessa invece non sarà permesso più esibirsi: “Verrà trasferita in uno zoo“, ha fatto sapere il domatore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Un’esplosione” nel castello gonfiabile che si alza in aria: due bambine gravissime

next
Articolo Successivo

Ragazza 17enne affronta un orso a mani nude per salvare i suoi cani: il video è impressionante

next