Ancora un incidente sul lavoro, ancora una vittima, la seconda in una sola settimana in provincia di Varese. Questa mattina un operaio di 52 anni è morto dopo essere precipitato da un ponteggio a Tradate (Varese), intorno alle 11. A quanto emerso, l’uomo sarebbe scivolato dalla struttura all’interno di un cantiere di un centro commerciale, cadendo nel vuoto per circa quattro metri. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 ma, nonostante il tentativo di rianimarlo, l’uomo è deceduto. Sono intervenuti i tecnici Ats. Indagano i carabinieri.

Pochi giorni fa un altro operaio aveva perso la vita alla Bandera di Busto Arsizio: Christian Martinelli, 49 anni, era stato schiacciato dal tornio meccanico con cui stava lavorando.

Immagine d’archivio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Capri, l’isola è ufficialmente Covid Free. “Per noi un giorno importante, finalmente è tornata la vita”

next