È stata allestita al Piccolo Teatro Strehler di Milano la camera ardente per Milva, morta il 24 aprile a 82 anni. Già prima dell’apertura prevista alle 9.30, sono stati tanti i cittadini milanesi che si sono presentati per dare l’ultimo saluto alla grande attrice e interprete della musica italiana. “Amavo il suo grande impegno ha dato tanto all’arte, alla cultura e a Milano, la proporrò per il famedio” ha commentato il sindaco Beppe Sala. “Spero sia di esempio per le generazione future” ha detto la figlia, Martina Corgnati. Anche Rita Pavone è passata per dare l’ultimo saluto: “Meritava di essere ricordata in vita, non solo adesso che non c’è più”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arriva la “mascherina con il cuoricino glitter” per riconoscere i single: “Così si può trovare l’amore al supermercato”

next
Articolo Successivo

Superluna rosa, ecco lo spettacolare fenomeno nei cieli di Londra – Video

next