Single di tutta Italia: è arrivato il vostro momento. Il distanziamento sociale ha messo a dura prova le relazioni, i rapporti umani e nella fattispecie il mondo del dating. Non dovete più preoccuparvi. Il PR milanese Roberto Pacchiarini (noto come Roberto Dellanotte) ha lanciato un’iniziativa già sperimentata nel 2015 riadattandola in chiave pandemica: “la spesa dei single“. Come riportato da La Repubblica, essa consiste nel decorare la propria mascherina con un cuoricino di glitter e andare a fare la spesa. “Dovevo solo comprare il latte.. e mi sono fidanzato”, si legge nel suo sito. E ancora: “Credi che per conoscere single devi stare tutto il giorno sui social network o fare l’abbonamento a tutti i siti di incontri online? Forse non lo sai, ma anche i single vanno a fare la spesa”.

Ma come funziona? Per ovvi motivi non verrà prestabilito un luogo ed un orario ma ci si farà letteralmente guidare dal cuore. Ecco che tra un banco alimentare e l’altro potreste trovare la vostra anima gemella. Come spiegato dall’ideatore, questo è solo un piccolo passo per rompere il ghiaccio, un riadattamento degli “speed date” che lui stesso ha curato per anni. Alle difficoltà del primo approccio ora si è aggiunta anche quella di non vedere completamente il volto, di non potersi sorridere. Rimane molto complicato dunque comprendere se l’altra persona possa essere o meno interessata. In questo caso il cuore è solo un segno che aiuta chi sceglie di indossarlo.

Roberto ci tiene a precisare che non è un’iniziativa a scopo di lucro. Chi desidera può acquistare su Amazon tramite il suo sito una confezione di 50 cuoricini al prezzo di 3 euro, in questo modo oltre alla minima percentuale sull’acquisto, lui potrà controllare l’andamento di questa originale idea. Insomma, ben venga chi vorrà realizzarle autonomamente, intanto: “Sono già in molti ad aver ordinato i cuoricini. Abbiamo già perso abbastanza tempo”, ha detto.

La mascherina per La Spesa dei Single ????

Pubblicato da La Cena degli Sconosciuti su Martedì 20 aprile 2021

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giovanna Civitillo è incinta? La domanda che spiazza: “Aspetti un piccolo Amadeus?”

next
Articolo Successivo

Milva, allestita al Piccolo Teatro la camera ardente: decine di persone in coda. Rita Pavone: “Meritava di essere ricordata in vita”

next