L’ex ufficiale di polizia di Minneapolis Derek Chauvin è stato giudicato colpevole dalla giuria su tutti i fronti, compreso l’omicidio di secondo grado, per la morte di George Floyd. La giuria di Minneapolis ha ritenuto l’uomo colpevole di tutti e tre i capi di imputazione. L’ex poliziotto è stato portato via in manette dopo il verdetto di colpevolezza, resterà sotto custodia cautelare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

India, esplode una bombola di ossigeno in reparto Covid: almeno 22 morti, diversi ustionati gravi

next
Articolo Successivo

Ciad, parte la transizione dopo l’uccisione del presidente: Costituzione sospesa. Perché per la Francia è un Paese cruciale

next