Benedetto Della Vedova annuncia le sue dimissioni da segretario di Più Europa. E se ne va anche Emma Bonino, che intervenendo all’assemblea del partito attacca: “Non voglio più stare in questo partito. Anche il mio seggio al Senato è a disposizione perché la vostra cupidigia è senza limiti. D’altronde è già pronta con il passaggio farsa di un congresso deciso a tavolino da fuori la nuova leadership. Me ne vado a testa alta prima che mi facciate fuori voi”.

Secondo il segretario dimissionario, da tempo all’interno del gruppo non si trova un accordo sul congresso che lo statuto prevede si tenga ogni due anni. “C’è stata, nelle diverse sessioni dell’assemblea degli scorsi mesi, un’escalation di tensione interna“, ha scritto su facebook, “che ha portato oggi Emma Bonino ad annunciare in queste condizioni il suo abbandono del partito. È un’escalation che sento il dovere di interrompere, consentendo che la parola torni ai nostri iscritti il più presto possibile. Rassegnerò quindi le mie dimissioni da Segretario, atto che prevede automaticamente la convocazione di un nuovo Congresso entro tre mesi”.

Il partito è mutato fortemente rispetto alle elezioni del 2018: ha perso il sostegno di Centro Democratico di Bruno Tabacci, che si era staccato sul finale del 2019, e il 17 novembre dello scorso anno ha annunciato la costituzione di un unico gruppo parlamentare con Azione di Carlo Calenda. Il 10 marzo c’è stato anche l’annuncio del progetto centrista che avrebbe unito Più Europa con Azione e il Partito Repubblicano Italiano nel “Programma per l’Italia” di Carlo Cottarelli.

Della Vedova ha annunciato comunque che intende “sottoporre di nuovo la mia candidatura per la Segreteria. Nel frattempo le funzioni di Segretario saranno esercitate dalla Presidente Simona Viola, alla quale va il mio ringraziamento per la disponibilità a farsi carico di una situazione così difficile”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Letta: “Il nostro partito deve far parlare i giovani, ora battaglia per dare il diritto di voto ai sedicenni”

next
Articolo Successivo

Il duro intervento di Emma Bonino: “Lascio +Europa, me ne vado a testa alta prima che mi facciate fuori voi” – Video

next